The Boga Foundation | Balla Protagonista del Futurismo Italiano a Varese
16739
post-template-default,single,single-post,postid-16739,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.4,vc_responsive
 

Balla Protagonista del Futurismo Italiano a Varese

07 Giu Balla Protagonista del Futurismo Italiano a Varese

La The Boga Foundation, all’interno delle sue iniziative di promozione e valorizzazione dell’arte , organizza per martedì 20 giugno alle ore 18 presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese, una Lectio Magistralis dal titolo “Balla Protagonista del Futurismo Italiano”.

A tenere la lectio sarà la dottoressa Elena Gigli, grande esperta di Futurismo e una delle principali studiose e conoscitrice dell’opera di Giacomo Balla.

La Dottoressa Gigli, durante la sua lezione racconterà e argomenterà la modernità dell’opera di Balla e del suo grande contribuito allo sviluppo del Futurismo italiano.

A moderare ed intervistare la Dottoressa Gigli sarà Marco De Crescenzo, direttore editoriale di Hestetika e curatore della The Boga Foundation.

La The Boga Foundation. Fondazione voluta da Felice, Fausto e Cesare Boga, possiede tantissimi capolavori, quadri, sculture, fotografie ed installazioni che vanno dal 500′ ai giorni nostri. Opere di artisti come De Chirico, Rodin, Giacometti, Dalì, Fontana, Balla, Marini, Moore, Matta e molti altri.
Un importante e prestigioso catalogo raccolto dalla famiglia Boga in tutti questi anni di attività e ricerca in campo artistico. Promotrice dell’iniziativa è la società,
Habitare (www.habitare.com) azienda leader nel mondo nell’interior design.

20 GIUGNO ORE 18
Aula Magna
Università degli Studi dell’Insubria
Via Ravasi, 2 – Varese
Ingresso libero